Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Primo Meeting dei Forum Calce Europei

Si è svolto a Bologna il primo meeting dei Forum Calce Europei, un’esperienza più che positiva che ha coinvolto attivamente i referenti dei Forum attivi in 9 Paesi Europei (Regno Unito, Irlanda, Spagna, Portogallo, Italia, Svezia, Norvegia, Danimarca e Svizzera). L’evento, tenutosi nella sede della Libera Università delle Arti (LUNA) e articolato in due giornate (7-8 aprile 2016), è stato organizzato con l’intento di avviare un primo confronto sulla necessità di creare un network tra i vari Forum Calce Europei, così da promuovere e agevolare un costante scambio di idee, esperienze e conoscenze tra le varie organizzazioni e dar vita ad una rete di livello europeo. 

 L’evento ha prodotto un Documento, sintesi delle riflessioni emerse e manifesto di intenti per il futuro. Diverse le proposte e le indicazioni raccolte per l’elaborazione di un progetto comune che consenta di mettere in rete i diversi paesi. Condivisa da tutti i partecipanti la necessità di istituire un gruppo di lavoro composto da almeno tre referenti per ogni Associazione che, oltre ad occuparsi per la propria organizzazione della gestione degli aspetti internazionali, dovranno assumersi l’impegno di prendere parte al meeting annuale di coordinamento, evento che si svolgerà ogni anno in un Paese diverso. A gestire e coordinare il gruppo di lavoro internazionale sarà il nostro socio italiano Costantino Polidoro, che ha curato l’organizzazione dell’evento bolognese e che gestisce i rapporti tra i vari membri. 

Il network europeo dovrà lavorare al fine di agevolare lo scambio di informazioni tra i vari Forum mediante la creazione di pagine web informative, la diffusione di notizie sui canali di informazione utilizzati dalle varie associazioni locali e il coinvolgimento dei Paesi ad oggi non inseriti nel gruppo di lavoro. Obiettivi generali sono dunque la promozione dell’uso e delle conoscenze che ogni Paese ha sulla calce e l’affermazione del suo utilizzo in tutta Europa (e non solo), l’incoraggiamento della ricerca scientifica e pratica sulla calce mediante studi e sperimentazioni che si fondino sull’intreccio di sapienze ed esperienze diversificate, lo sviluppo di contatti tra i vari Forum Europei e tra questi e le istituzioni, l’organizzazione di iniziative e attività di respiro internazionale, ecc...
E’ stata già proposta la data e la sede del prossimo meeting, che si terrà a Liverpool il 1° settembre 2016 e che avrà ad oggetto la definizione di un manifesto programmatico che espliciti in modo chiaro gli obiettivi e gli impegni della rete. Non resta quindi che rimboccarsi le maniche e collegare le idee!