Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo è composto da un minimo di tre ad un massimo di undici membri, scelti dall'Assemblea durante l'elezione fra i soci che hanno avanzato la propria candidatura.
Costituiscono compiti del Consiglio Direttivo:

  • redigere i programmi dettagliati dell'attività dell'Associazione, sulla base delle direttive dell'Assemblea;
  • dare attuazione alle delibere dell'Assemblea;
  • irrogare le sanzioni nei confronti dei soci, nonché decidere sulla riammissione di soci espulsi;
  • attribuire specifici incarichi a propri membri, singoli o riuniti in un comitato esecutivo, stabilendo gli eventuali compensi e rimanendo comunque responsabile direttamente per il loro operato;
  • predisporre il Regolamento ed il bilancio consuntivo, da sottoporre all'approvazione dell'Assemblea;
  • predisporre, qualora ne ravvisi l'opportunità, il bilancio preventivo;
  • stipulare gli atti ed i contratti di ogni genere relativi all'attività dell'Associazione;
  • curare la gestione ordinaria e straordinaria dell'Associazione; le operazioni di gestione straordinaria dovranno essere dettagliatamente illustrate e motivate nel corso della prima Assemblea successiva.