Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

CORSO BASE INTENSIVO DI AFFRESCO DAL 3 AL 5 FEBBRAIO A ROMA

La pittura a fresco è una tecnica antica che ha reso grande la storia dell’arte italiana ormai insegnata e praticata da pochi, tramandarla e divulgarla è un piacere ed un dovere per quanti la conoscono e la praticano. La tecnica della ‘pittura a fresco’, è considerata la madre di tutte le tecniche, nasce dall’incontro della calce e delle terre naturali fin dalla preistoria.

E’ la tecnica pittorica che ha resistito più a lungo nei tempi, utilizza materiali semplicissimi e naturali, che sono rimasti immutati nei secoli. Richiede una summa di competenze per arrivare ad un buon risultato finale del quale la pittura vera e propria è solo una fase, infatti tutte le fasi contribuiscono a rendere l’opera in affresco eterna ed eccellente. 

Realizzare un affresco presuppone una buona e rigorosa capacità organizzativa, per cui il disegno e il colore vanno studiati in maniera dettagliata senza lasciare spazio alla casualità e all’errore in fase di esecuzione. La complessità di questa tecnica fa sì che la qualità e le competenze dell’affreschista siano legate all’esperienza, alla conoscenza dei materiali e dei colori, alla sua sensibilità e abilità nel disegno, ma è la sicurezza della pennellata a denotare la qualità dell’opera.

L’intonaco fresco è un supporto particolare, è vivo, ha un suo carattere nel prendere o respingere il colore, durante l’esecuzione il pittore deve saper cogliere i segnali che determinano il momento giusto per iniziare e terminare il lavoro. La fase pittorica quindi deve essere eseguita con metodo seguendo i tempi di asciugatura dell’intonaco, con rapidità e sicurezza senza ripensamenti perché non sono concessi errori. L’insieme di questi motivi fa sì che il dipingere in affresco rappresenti molto di più del solo gesto pittorico, esigendo dall’affreschista conoscenze e competenze non comuni al giorno d’oggi ed una rigorosa e attenta pianificazione del lavoro.

La Bottega Affresco di Patrizia Gioia organizza a Roma un corso base intensivo d’affresco dal 3 al 5 febbraio

Una vera e propria full immersion nella tecnica!

Proverete l'emozione e la soddisfazione che regala la pittura su intonaco fresco.

Durante il corso i partecipanti impareranno a progettare la realizzazione di un affresco, affrontando le problematiche connesse ad ogni fase, dalla preparazione e stesura a regola d'arte delle malte, allo studio del bozzetto ed al provino dei colori fino alla fase pittorica.

Al termine del corso ogni partecipante riceverà un attestato di partecipazione ed una dispensa delle lezioni teoriche e potra’ portare a casa il proprio lavoro.

Per informazioni contattare la Dott.ssa Patrizia Gioia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

http://www.patriziagioiafrescoes.com/

Prezzi

Il costo del corso base intensivo di 3 giorni è di 500 euro per persona nel quale i partecipanti realizzeranno un soggetto di 2 giornate pittoriche.

In alternativa gli allievi potranno partecipare ad un corso base di 2 giorni al costo di 330 euro per persona nel quale verrà realizzato un soggetto più semplice di una sola giornata pittorica.

Acconto di 50 euro per l’iscrizione, pagabile con bonifico bancario entro un mese dal corso, non rimborsabile. Saldo in contanti all’arrivo. Le giornate del corso non sono recuperabili in altra data.